Last Planet

Progetto:

Luogo: Pisa, Forlì, Viterbo

Anno: 2005

La classica sala giochi (single player) si trasforma in una sala di intrattenimento che facilita la coesione tra i giocatori e la scenografia unisce dettagli di Brand ad atmosfere suggestive da era post-nucleare.

Ambiente ispirato agli interni delle astronavi. Tubi di collegamento e neon verticali tra una postazione e l’altra come elementi di unione tra i giocatori. I colori istituzionali sono ripresi dagli arredi e l’illuminazione è particolarmente curata per non creare riflessi sui monitor e per rafforzare la scenografia da navicella spaziale dell’era postnucleare.